Cuscenza


Tunalità
0

Capo 0

CAPO2

A mè
B7-Em

Mi fermerà sempre in la mente
Em/Am

Cuelle vite chi so spente
Am/D

Cuelli bracci ripiegati
D/G

Elli ch’eranu sempre alzati
G/C/B7

Per tè
O terra di tanti strazzi
O terra di tanti lagni
O terra di tante assenze
E di tante indiferenze

E elli
Causi di tanti frastorni
Di tanti nigrumi in li ghjorni
A to storia s’hanu arrubatu
I to diritti hanu nigatu

Ma noi
Cuscenti di lu nostru avvene
Vulemu fà un lindumane
Per u figliolu chi ghje natu
Per u fratellu liberatu

‘cu voi
Inc’una cuscenza cumuna
Sparteremu ogni furtuna
Purteremu a bracce tese
Ogni vule d’issu paese

Senza elli
Ch’a l’avvene un volenu crede
Chi chjodenu l’occhji per un vede
Chi d’ogni passu siguru
Si sticcia tuttu cio ch’è scuru

Inseme
Demu a la vita i so culori
A la paura i so timori
A e prussime generazione
U so paese a so nazione
Demulli
Inseme, inseme, inseme...
Em/Am/Em/Am/Em/Am

Scrive un cummentu

1 commentaire

  • Visiteur le 9 mai 2006

    Intro: Emin / Emin / Amin / Amin / D7 / D7 / G / C / B / B

    ( un accords écrit = 1 mesure )

Suminata Hè A Grana Di L’avvene (1989)

Cuscenza 147
Esse noi 163
Ghjuvan Pè 45
Pensu à tè 94